FaQ Public Cloud

Via alle domande!

Commerciali


Qual è la differenza fra Public Cloud e Dedicated Cloud?

Il Public Cloud offre risorse garantite su infrastrutture condivise high performance, fatturate a consumo (orario o mensile) nel quadro di un utilizzo on demand e di attività che variano.

Il Dedicated Cloud offre risorse virtuali dedicate totalmente a te, per un isolamento totale. Permette la creazione di infrastrutture Hybrid Cloud e un grande numero di utilizzi differenti.

Come si ordina un Public Cloud?

Direttamente dal tuo Spazio Cliente OVH, dove puoi creare identificativo e password e attivare immediatamente i tuoi server Public Cloud. La fatturazione viene effettuata al termine della fascia di utilizzo.

Come puoi pagare le fatture relative al tuo Public Cloud?

Imposta i tuoi metodi di pagamento su OVH: prelievo automatico, carta bancaria, Paypal, bonifico. Dovrai inserirne uno valido al momento della prima attivazione.

La fatturazione a consumo viene calcolata fra il primo e il quinto giorno del mese successivo a quello di utilizzo. In caso di tariffazione mensile, il forfait del mese successivo viene fatturato insieme agli eventuali costi aggiuntivi del mese precedente (istanze, object storage). Se passi alla tariffa mensile nel corso del mese, il prorata temporis per il mese in corso viene addebitato immediatamente.
Ogni istanza viene fatturata fino a che non viene eliminata dallo Spazio Cliente OVH

Come ottimizzare la fatturazione del tuo Public Cloud?

La fatturazione a consumo ti permette di ottimizzare i costi se i tuoi progetti hanno uno sviluppo mensile. Approfitta del 50% di sconto scegliendo la fatturazione mensile!

Per monitorare i tuoi consumi in modo ancora più preciso, affidati alle proiezioni elaborate sui consumi precedenti, oppure applica una fatturazione differente ai tuoi vari progetti o gruppi di server Public Cloud per poter gestire al meglio le spese della tua azienda!

Il traffico in entrata e in uscita delle istanze Public Cloud viene fatturato?

Il traffico pubblico in entrata e il traffico privato in entrata e in uscita (vRack) sono illimitati e gratuiti in tutte le Region Public Cloud.
Fatta eccezione per Singapore (SGP) e Sydney (SYD), il traffico pubblico in uscita è gratuito e illimitato fino a un massimo di 1.024 GB/mese per progetto e datacenter. Ogni GB aggiuntivo viene fatturato 0,07 +IVA/GB.

Qual è il vantaggio di utilizzare il credito Cloud?

Il credito Cloud è ideale per chi vuole saldare in tutta semplicità le fatture relative a un progetto Cloud specifico. È utile, ad esempio, per i progetti di cui puoi prevedere la durata o per le aziende che preferiscono effettuare i pagamenti in anticipo.

Come per le istanze e i container, anche per l'acquisto di credito Cloud viene emessa una fattura. Una volta assegnato il credito al tuo progetto, tutte le fatture associate vengono saldate utilizzando con priorità questa modalità.

Come viene fatturato il traffico delle istanze ospitate a Sydney e Singapore?

Tutti i progetti Public Cloud includono 1 TB (1024 GB) di traffico in uscita per datacenter (quindi 1 TB per Sydney e 1 TB per Singapore), rinnovato mensilmente. Ogni GB aggiuntivo di traffico in uscita viene fatturato 0,07 +IVA/GB.

I datacenter OVH in Europa e Nord America usufruiscono di traffico illimitato, senza spese aggiuntive.

Progetto Cloud Datacenter Istanze Utilizzo mensile del traffico in uscita
Progetto-1 SYD (Sydney) B2-30 800 GB
Progetto-1 SYD (Sydney) S1-2 400 GB
Progetto-1 SGP (Singapore) B2-7 1300 GB
Progetto-1 BHS (Canada) R2-15 1500 GB

Progetto Cloud Datacenter Utilizzo del traffico pubblico in uscita Incluso con il tuo progetto Aggiuntivi
Progetto-1 SYD (Sydney) 1200 GB 1024 GB 176 GB
Progetto-1 SGP (Singapore) 1300 GB 1024 GB 276 GB
Progetto-1 BHS (Canada) 1500 GB Illimitato -

Come monitorare il consumo di traffico per le istanze ospitate a Sydney e Singapore?

Direttamente dallo Spazio Cliente OVH: accedi alla sezione Cloud, seleziona il tuo progetto e clicca su "Gestione amministrativa" > "Consumo".

In questa interfaccia puoi consultare il traffico utilizzato per progetto e per datacenter. Ti ricordiamo che per visualizzare i valori corrispondenti ai tuoi consumi effettivi potrebbero essere necessarie fino a 3 ore.

Viene inviato un alert quando la soglia del traffico incluso per le istanze ospitate a Sydney e Singapore sta per essere superata?

No, per il consumo di traffico non è attivo un sistema di notifica.

Come viene calcolata la quota di traffico se utilizzo istanze a Sydney e Singapore su base oraria?

La fatturazione oraria o mensile di un'stanza non incide sulla quota di traffico: il calcolo viene effettuato sulla base del traffico in uscita totale, per progetto Cloud e per datacenter.

La quota di traffico per Sydney e Singapore è basata sul traffico di rete pubblico e privato o solo sul traffico pubblico?

Il traffico sulla rete privata è gratuito e illimitato, ma OVH ha la facoltà di monitorare i consumi in eccedenza (pari a oltre il 75% di utilizzo della capacità della rete privata per più di 72 minuti nelle ultime 24 ore) ed eventualmente sospendere l'istanza in questione.

La quota di traffico per Sydney e Singapore è basata sul traffico in entrata o in uscita?

La fatturazione viene calcolata sulla base del traffico pubblico in uscita che supera la soglia di traffico incluso. Il traffico in entrata non viene fatturato.

È possibile utilizzare un'API per monitorare il consumo di dati (ad esempio a Sydney e Singapore)?

Questa soluzione è in corso di sviluppo e sarà disponibile in futuro.

Se non si consuma tutto il traffico incluso, la quota rimanente viene integrata a quella del mese successivo?

No, ogni mese il traffico incluso viene riportato a 1 TB per datacenter, a prescindere dai consumi del mese precedente.

È possibile trasferire il traffico incluso a Sydney e Singapore tra account, progetti Public Cloud e datacenter di uno stesso progetto?

No, la quota di traffico per Sydney e Singapore non può essere trasferita né aggiunta a quella di un altro mese.

Tecniche


Quali sono le performance disco dei Cloud server OVH?

OVH garantisce fino a 500 IOPS per le istanze VPS e fino a 1000 IOPS per le istanze CPU e RAM. Le performance dei dischi aggiuntivi arrivano fino a 250 IOPS per i Classic e fino a 3000 IOPS per gli High Speed.

Vuoi eseguire un test delle prestazioni dei tuoi dischi? Segui questa guida.

Quali volumi di traffico sono disponibili sui server Public Cloud OVH?

OVH garantisce 250 Mbps di banda passante per la maggior parte delle istanze con risorse garantite fino a 4 vCore e 500 Mbps per le altre. Le istanze Sandbox offrono una banda passante fino a 100 Mbps.

Qual è il miglior tipo di storage utilizzando il Public Cloud?

OVH ti dà la possibilità di utilizzare l'Object Storage per salvare tutti i tuoi file e avviare richieste in http(s) dal tuo Spazio Cliente OVH. Storage e traffico in uscita sono i più convenienti del mercato!

Come puoi effettuare l'upgrade delle tue istanze?

In qualsiasi momento, puoi scegliere di disattivare un'istanza Public Cloud per attivarne un'altra più adatta alle tue nuove esigenze o aggiungerne una alle tue macchine. Eseguire queste operazioni è semplice, basta accedere al tuo Spazio Cliente OVH.

Puoi personalizzare i tuoi server Public Cloud?

Sì, puoi accedere a tutti i tuoi server Public Cloud utilizzando i privilegi di root, in modo da avere il completo controllo sull'installazione e la configurazione delle tue applicazioni. Per la configurazione hardware, puoi scegliere fra ben dieci modelli di Cloud server. Non solo! Puoi aggiungere dischi supplementari e IP geolocalizzati in tutta semplicità, direttamente dal tuo Spazio Cliente OVH!

Scopri tutte le funzionalità disponibili

Quali datacenter Public Cloud puoi scegliere all'attivazione?

I tuoi server Public Cloud possono essere ospitati nei datacenter OVH di Strasburgo e Gravelines in Francia o in quelli di Londra, Francoforte e Varsavia nel resto dell'Europa. Per una copertura internazionale è possibile scegliere i datacenter di Beauharnois per la zona del Nord America o le strutture di Sydney e Singapore per l'Asia Pacifica.

Come puoi amministrare i tuoi server Public Cloud?

Dallo Spazio Cliente OVH attivi, configuri le tue istanze e le gestisci utilizzando una chiave SSH che puoi creare. Hai anche accesso all'API OVH e all’API OpenStack Horizon per automatizzare le tue azioni.

Le nuove funzionalità ti permettono anche di gestire progetti multipli sui tuoi server Cloud, assegnando i permessi di accesso ad altri utenti (admin, tecnico, cliente, ecc...) e di monitorare, riavviare e attivare il Rescue mode sulle tue istanze.

Puoi fare un backup dei tuoi server Public Cloud?

Sì, puoi salvare uno snapshot delle tue istanze ogni volta che vuoi e senza limiti.

Quale livello di SLA viene garantito dal Public Cloud?

OVH si impegna a garantire un livello di servizio del 99,999% per tutte le risorse disponibili (potenza di calcolo, storage, rete). In caso di mancata connettività constatata dal supporto e non relativa a una manutenzione pianificata, viene riconosciuto un rimborso dello 0,5% per ogni minuto di indisponibilità (sino a un massimo del 100% dei tuoi consumi del mese in questione).

È possibile installare licenze Windows sui server Public Cloud?

Sì, è possibile avviare un'istanza Windows dal tuo Spazio Cliente OVH, o installare l'immagine Windows che hai scelto dalla tua interfaccia Horizon. L'accesso alla distribuzione e alla licenza Windows non comporta costi aggiuntivi.

Per rendere semplici e chiare le tariffe applicate, puoi visualizzare i prezzi delle istanze Windows e Linux sul nostro sito, con un semplice click sul pulsante "Cosa scegli?".

Il limite degli IOPS dei volumi è globale o è relativo a ogni singola istanza?

Tutti i volumi presentano limiti in termini di IOPS, oltre al limite globale del flavor (diverso in base alla dimensione), valido per l'insieme degli IOPS dell'istanza.

È possibile configurare i gruppi di sicurezza (security groups) dal tuo Spazio Cliente OVH?

No, al momento i gruppi di sicurezza sono configurabili esclusivamente tramite il GUI OpenStack (Horizon) o tramite OpenStack CLI.

È possibile aumentare la dimensione di un volume in modo dinamico, continuando a scrivere sul disco?

No, per poter aumentare la dimensione di un volume è necessario scollegarlo.

C'è un numero massimo di volumi aggiuntivi associabili alle tue istanze?

Sì, a ogni istanza si possono associare un massimo di 26 volumi aggiuntivi.

Puoi effettuare il resize a caldo della CPU o della RAM della tua istanza?

No, la modifica del flavor (il template in cui sono definite le dimensioni di RAM, dischi, numero di core, etc.) richiede il riavvio del server.

Puoi aggiungere un volume SSD locale alla tua istanza?

No, è possibile aggiungere soltanto volumi Ceph remoti.

È possibile configurare un volume aggiuntivo su più server contemporaneamente?

Questa feature è in corso di sviluppo su OpenStack e sarà disponibile nelle prossime versioni.

Hai bisogno di aiuto per l'installazione o la configurazione?

Per contattare il nostro supporto, crea un ticket direttamente dal tuo Spazio Cliente OVH: clicca su "Supporto", poi "Nuovo Ticket". Per aumentare l'urgenza della tua richiesta, spunta la casella in basso al modulo. I nostri team sono a tua disposizione dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 19:00.