Inaugurato il Campus OVH

Roubaix, 15 febbraio 2016

Inaugurato il Campus OVH

Emmanuel Macron, Ministro dell’Economia, dell’Industria e del Digitale in Francia, ha inaugurato lunedì 15 febbraio il primo stabile del nuovo Campus OVH a Roubaix. Costruito in soli 6 mesi, segna una tappa importante della crescita di OVH e della sua presenza sul territorio di Roubaix. Si stima che, entro il 2020, il Campus accoglierà 1.500 persone.

Creata nel 1999, OVH conta oggi 700 collaboratori nella sua sede legale di Roubaix, e oltre 1.200 in tutto il mondo. La società ha mosso i suoi primi passi proprio da Roubaix, fino ad affermarsi in Europa come il principale provider di hosting e soluzioni Cloud. Già presente in 16 Paesi, OVH vuole continuare a crescere, e vuole farlo ancora più in fretta: nei prossimi 5 anni, conta di quadruplicare la sua attività. Entro il 2020, ben 1.500 nuovi collaboratori si uniranno alla sede di Roubaix e al nuovo campus inaugurato, circa 200 sono già entrati a far parte dei team del gruppo da qualche settimana.

"Quello che evidenziamo oggi è un elemento importante del nostro sviluppo" annuncia Laurent Allard, Direttore Generale di OVH. "200 persone all'anno si uniranno ai nostri team di Roubaix, e prevediamo di assumere nuovi collaboratori anche nelle nostre altre sedi francesi e internazionali". Nel nuovo Campus di Roubaix l'azienda consolida quindi il suo centro di gestione internazionale e di formazione, creato proprio un anno fa, dove tutti i dipendenti del gruppo possono seguire corsi di formazione, di management e di metodologia. L’estensione di questo nuovo campus consentirà anche di implementare un acceleratore di imprese FrenchTech, già in corso di costruzione, e laboratori di ricerca che permetteranno un'apertura maggiore di OVH al suo ecosistema.
Emmanuel Macron inaugura così il primo stabile del nuovo campus che diventerà il cuore dello sviluppo internazionale dell'impresa. Sorto su un'area di 9.000 m2 di una zona industriale attigua alla sede di Roubaix, il nuovo Campus è stato ultimato nel tempo record di 6 mesi. L'edificio è stato decorato dall'artista locale LEM.

La velocità delle istituzioni pubbliche è stata determinante per la riuscita di questa prima parte del progetto. Il comune di Roubaix ha rilasciato il permesso di costruire in tempi particolarmente brevi e l’Etablissement Public Foncier (EPF), precedente proprietario dell'area edificata, ha accelerato la cessione dei suoi terreni a OVH. "Poter contare sulle autorità pubbliche locali è stato per noi un fattore fondamentale. Senza il loro aiuto, è probabile che per realizzare questo progetto ci sarebbero voluti fino a 12 mesi in più", sottolinea Henri Klaba, vicedirettore incaricato del progetto. Una parte dei terreni attigui a OVH sono ancora di proprietà dell’EPF e rientrano in un programma di bonifica, ma è prevista la loro cessione a OVH per future estensioni del suo sito.

Per Guillaume Delbar, Sindaco di Roubaix, "Avere un'azienda come OVH sul nostro territorio rappresenta una grande opportunità. Accompagnarla al meglio nel suo sviluppo, significa supportare a lungo termine la trasformazione digitale del comune, e permetterci di attrarre nuovi talenti, nuove aziende e creare nuovi posti di lavoro".

Chi siamo

OVH - Specialista del Cloud e delle infrastrutture Internet, OVH offre prodotti e servizi innovativi, organizzati in 3 Universi: Web, Dedicated e Cloud. Dal 1999, anno della sua fondazione, l’azienda si è imposta come partner principale per migliaia di professionisti in tutto il mondo. OVH deve il suo successo a un modello di sviluppo basato sull’innovazione e sulla gestione completa della catena di produzione, dall’assemblaggio dei server, alla manutenzione delle infrastrutture e al supporto garantito ai suoi clienti. OVH fornisce soluzioni stabili e affidabili, a un rapporto qualità/prezzo ineguagliabile.

http://twitter.com/ovh_it