"L’anti-DDoS Game ci differenzia in un mercato molto competitivo"

Quella dei videogiochi è la seconda industria culturale più grande del mondo. Oggi, la metà della popolazione francese è dedita ai videogiochi. Nel 1999, era appena il 20%. Tra i giocatori, il 67% gioca al PC, e si stima che il 40% giochi online. Ogni sera, in tutto il mondo, milioni di giocatori si connettono ai server per sfidarsi o collaborare in una stessa squadra. Non pensano alle difficoltà incontrate dai provider di server Game per assicurare loro un servizio di qualità, nonostante il forte aumento degli attacchi. VeryGames, una delle società leader del settore, ci mostra l'altra faccia della medaglia.

Fondata da Johann Thiesson nel 2004, VeryGames è specializzata nell'hosting di servizi legati all'universo dei videogiochi (server game, server vocali e interventi tecnici). La longevità della società in un settore in cui i soggetti sono abbastanza volatili, insieme all'alta qualità dei servizi offerti, hanno fatto di VeryGames un punto di riferimento a livello europeo per i giocatori amatoriali e professionisti.

Da qualche anno, VeryGames ha iniziato a indagare sugli attacchi di cui era vittima, allo scopo di trovare i colpevoli e di farli condannare. Oggi, la sua filosofia è completamente cambiata: "Gli attacchi DDoS costituiscono un problema impossibile da arginare e, nel mondo del Gaming, sono sempre più numerosi, spiega Johann Thiesson. Il volume è tale che potrei passare giornate intere al commissariato... ma ho di meglio da fare!"

Operatore del suo datacenter da diversi anni, VeryGames ha recentemente scelto di migrare le sue macchine in OVH, soprattutto per offrire ai suoi utenti una protezione efficace contro gli attacchi DDoS. "Disporre di un datacenter di nostra proprietà comporta costi fissi, che vogliamo ridurre. Ma soprattutto, non eravamo in grado di offrire ai nostri clienti una protezione anti-DDoS potente come quella di OVH. OVH ha sviluppato una protezione molto sofisticata per mitigare attacchi complessi, che utilizzano il protocollo L7 e sfruttano la vulnerabilità della trasmissione di pacchetti in modalità offilne (UDP). Inoltre, la portata della rete mondiale OVH permette di supportare attacchi ad alta intensità, che nessun altro operatore potrebbe fronteggiare senza disattivare le macchine colpite o pagare grosse somme per il transito".

"Ogni giorno, più di 65.000 giocatori in tutto il mondo si connettono ai server di VeryGames. Ogni mese, più di 300 attacchi vengono bloccati dal sistema anti-DDoS di OVH."

Per questo imprenditore, il cui parco macchine in OVH è costituito da un centinaio di server che aumenta ogni settimana, gli attacchi DDoS rappresentavano una vera e propria catastrofe, che degradava l'immagine della sua società e provocava conseguenze finanziarie non trascurabili: "Prima di migrare i nostri server in OVH, per noi un attacco significava subire rallentamenti o addirittura interruzioni di servizio. Moltiplicavano i ticket aperti dai nostri utenti, che nei casi più gravi reclamavano a giusto titolo anche un risarcimento. Subiamo molti attacchi ogni giorno, per una durata compresa tra due minuti e tre ore!"

Naturalmente, questa protezione ha un prezzo. "La protezione anti-DDoS "standard", inclusa in tutti i servizi di OVH, assicura performance molto elevate. Per i giochi meno colpiti dagli attacchi, come Farming Simulator, utilizzato principalmente da adulti, un server OVH protetto dal VAC è sufficiente. Invece, per un server vocale TeamSpeak, particolarmente vulnerabile, è preferibile investire in un server Game, con una protezione specifica. Idem per i server Minecraft, per i quali i processori fino a 4 Ghz offrono ai giocatori un'esperienza di alta qualità".

"In VeryGames abbiamo implementato un pannello di gestione funzionale, possiamo vantare un supporto reattivo e le nostre tariffe sono competitive. L’anti-DDoS Game di OVH ci permette di offrire un servizio di alta qualità, e di differenziarci in un mercato fortemente competitivo. Ecco perché speriamo che OVH continui a perfezionare il suo sistema anti-DDoS Game, moltiplichi i profili dei giochi disponibili, si adatti alle nuove tecniche di attacco... e costruisca datacenter in tutto il mondo, per accompagnare lo sviluppo internazionale di VeryGames".