Gestione dei DNS

Configura il tuo dominio e personalizza la sua zona DNS



L'accesso ad un sito internet si esegue digitandone il nome nella barra indirizzi di un browser. Questo associa il nome del dominio all'indirizzo IP del sito e ne permette la visualizzazione. Questa associazione è resa possibile grazie ad un protocollo di collegamento chiamato DNS. La zona DNS è il file che contiene l'insieme delle registrazioni per un dominio.






Punta il tuo dominio verso questo sito


In OVH, puoi configurare la zona DNS del tuo dominio per farlo puntare direttamente al tuo sito. La configurazione è estremamente semplice e viene effettuata dalla tua interfaccia di gestione. Questa modifica permette anche di cambiare offerta di hosting in qualsiasi momento, senza provocare oscuramenti delle tue pagine web.








Personalizza la gestione dei tuoi indirizzi email


Il tuo dominio punta verso il server del tuo sito, però preferisci utilizzare altri server o differenti provider per gestirne gli account email? Questo è possibile! Configura i record MX dei tuoi domini per reindirizzare le tue email verso i server che hai scelto.


Suggerimento: con la regola SPF, verifica il dominio del mittente di una email e puoi ridurre le possibilità di furto di indirizzi.

Nella zona DNS del tuo dominio, indica gli indirizzi IP autorizzati o non autorizzati ad inviare posta.








Configura la zona DNS dei tuoi sotto-domini


Grazie alla personalizzazione delle zone DNS, puoi configurare anche il puntamento dei tuoi sotto-domini (ad es: immagini.miosito.tld, forum.miosito.tld, etc.). In un click, puoi collegarli alle directory di tua scelta. Il tuo sito sarà organizzato al meglio, i tuoi utenti accederanno più facilmente alle sue sezioni.

Inoltre:

Automatizza la gestione dei tuoi sottodomini con le wildcards! Scegli una sola definizione nella zona DNS del tuo dominio e fai funzionare automaticamente tutti i sottodomini. Grazie a questa operazione forum.tuosito.com, blog.tuosito.com, support.tuosito.com, etc. vengono automaticamente reindirizzati sulle cartelle che scegli.










Puoi ripartire il carico del tuo sito


Grazie al RoundRobin, puoi gestire i record di tipo A o AAAA e specificare differenti indirizzi IP per il tuo sito, in modo da ripartirne il carico. Per ogni utente che si collega al tuo dominio, il browser si collegherà in modo casuale ad uno degli indirizzi IP registrati. Il traffico sul tuo sito rimarrà quindi fluido. Eviterai blocchi dovuti ad accessi eccessivi.