ČeskoDeutschlandEspañaFranceSuomiIrelandLietuvaNederlandPolskaPortugalUnited Kingdom
Canada [EN]Canada [FR]USA
Australia

OVH accompagna OUISTOCK







Con Ouistock, condividi i tuoi spazi inutilizzati con chi ne ha bisogno

Intervista a Michiel Missotten, responsabile IT della startup Ouistock



Se da un lato, il prezzo crescente del mercato immobiliare spinge i proprietari a trarre profitto dai loro spazi inutilizzati, dall’altro le tariffe dei depositi tradizionali sono sempre più elevate: "Ad esempio, un magazzino nella periferia di Lille costa il doppio rispetto a un appartamento in centro della stessa superficie!"




La piattaforma Web sviluppata nel 2014 da Ouistock consente di mettere in contatto chi dispone di uno spazio non utilizzato (ad esempio una cantina, una soffitta, un garage o semplicemente un locale non abitato) con chi ha bisogno di conservare qualcosa. "Un'idea semplice, che si inserisce nel quadro della sharing economy. Aiutiamo i privati ad aiutarsi tra loro, direttamente, localmente. Entrambe le parti ne escono vincitrici."






Grazie all'esperienza della partnership con SwissLife, che assicura automaticamente i beni depositati, gli utenti del servizio sono sempre più numerosi. Circa 1.000 persone si connettono ogni giorno al sito, alla ricerca di uno spazio vicino a casa propria. "C'è qualcosa di più pratico che conservare le proprie cose nella via in cui si abita o da un vicino? Nelle grandi città, grazie a Ouistock è disponibile uno spazio ogni 100 metri!" E se il deposito si trova un pò più lontano, l’utente usufruisce di tariffe preferenziali per noleggiare un'auto!




Oggi, sul sito di Ouistock sono già disponibili oltre 500.000 m3, "risultato che ci posiziona al di sopra dei player dello storage tradizionale". I 4.000 proprietari iscritti in più di 1.500 città, guadagnano in media 120 euro al mese.






Dall’estate 2015, Ouistock ha raccolto 600.000 euro per sostenere la sua crescita folgorante. I suoi assi strategici di investimento? Il recruiting di nuovi collaboratori, il marketing e soprattutto lo sviluppo e il miglioramento continuo della piattaforma.

"Abbiamo costruito un'infrastruttura scalabile utilizzando la tecnologia Docker e un hosting su Public Cloud. L’applicazione, sviluppata principalmente in PHP, utilizza anche database MongoDB, Redis, MySQL e RabbitMQ. Oltre al nostro CRM e ai nostri blog (blog.ouistock.fr e demenagement.ouistock.fr/), anche gli strumenti di sviluppo (Registry Docker, Chronos...) sono ospitati su VPS OVH. Il nostro sistema di integrazione continua è in Cloud. Le nostre prossime sfide riguardano lo sviluppo di un'API REST centrale da utilizzare sia dalla piattaforma Web che dalle applicazioni interne".






Per Ouistock aderire a diversi programmi di supporto delle startup rappresenta un modo per testare le diverse offerte sul mercato.

"È solo l'inizio della nostra avventura. Abbiamo mezzi limitati, ma è il momento di fare le giuste scelte tecnologiche. Il programma Digital Launch Pad di OVH ci permette di testare, con spese minime e senza impegno, le performance dei servizi offerti e la loro flessibilità di adattamento alle nostre necessità."




Startup?


Iscriviti



Iscriviti