Server dedicati 2014, quali novità?

OVH, SoyouStart e Kimsufi, le gamme di server dedicati OVH si evolvono ancora. Quali sono i principali cambiamenti? Perché queste modifiche? Per chi sono pensate le nuove offerte?Ne parliamo con Alexandre Morel, Direttore Marketing OVH.

Alexandre Morel, Direttore Marketing OVH

• Tre brand per rivolgersi meglio ai diversi clienti

"Abbiamo cercato di essere ancora più innovativi e competitivi. Proponiamo le tecnologie più recenti ma ai prezzi migliori. Questa idea ci ha condotto a creare il marchio Kimsufi, la nostra offerta di server economici. Con marchio OVH invece, abbiamo deciso di proporre una scelta di server particolarmente vasta, che include piccole macchine da poche decine di euro al mese o server top gamma da centinaia di euro al mese. Ma una scelta così vasta riferita a un solo brand ha perso di senso. I clienti con necessità totalmente differenti facevano riferimento a un solo marchio. Va da sè che una piccola azienda ha bisogni diversi da una di grandi dimensioni. Abbiamo deciso di rivedere completamente le nostre offerte, con obiettivo principale di indirizzarci nel modo giusto a ogni target. E abbiamo scelto di segmentare in modo chiaro le nostre offerte fra OVH e Kimsufi e di lanciare il nuovo brand So you Start", spiega il responsabile marketing.

Sono i clienti, i diversi utilizzi che fanno dei server e i loro bisogni che stanno al centro della nuova strategia OVH. "I manager delle grandi imprese ad esempio, ricercano stabilità di prezzo e performance ottimizzate che durino negli anni, richiedendo meno flessibilità delle startup ad esempio. Gli argomenti più importanti per loro sono la sicurezza, le certificazioni, i servizi, mentre, ad esempio, le startup cercano un rapporto qualità/prezzo più aggressivo", aggiunge.

Con questi tre marchi, le offerte del gruppo sono più comprensibili in termini di livello di servizi e di valore aggiunto apportato ai clienti, in particolare relativamente all'offerta OVH, in cui sono presenti le nostre referenze top gamma: "OVH risponde a esigenze molto forti in termini di qualità, sia sulle macchine che sui servizi associati. Gli altri due marchi (KS e SyS) sono estremamente competitivi e quindi perfetti per aziende in rapida evoluzione", commenta Alexandre.

• OVH per i professionisti agguerriti

Il marchio storico del gruppo ha grandi ambizioni: fornire una vasta scelta di soluzioni tecniche, opzioni, possibilità di personalizzazione e servizi per coprire totalmente le necessità delle imprese fornendo un alto livello di qualità e servizi a forte valore aggiunto. L'obiettivo? Permettere alle imprese di esternalizzare la loro infrastruttura informatica con la massima serenità. "Per noi - continua Alexandre - i vantaggi vanno oltre la qualità dei server, riguardano i servizi che completano l'offerta, il supporto e l'assistenza. Prendiamo ad esempio la soluzione vRack. Permette di collegare diversi server aziendali con i datacenter OVH, in Europa e in America, attraverso reti private. Questo servizio serve a installare dei PCA e PRA, ad ampliare la propria infrastruttura interna sulla struttura OVH, in pratica a costruire ogni tipo di infrastruttura complessa. È perfetto per le società dai forti bisogni in ambito IT: grandi software house, siti di ecommerce, Web Agency, grandi gruppi. Il valore aggiunto che forniamo è la grande esperienza che OVH ha maturato in 15 anni di attento ascolto dei suoi clienti. Prima, sul nostro sito, era presente una lista di server. Oggi, invece, chiediamo di identificare le proprie necessità, è un approccio differente".

In questo modo, oltre ai server ottimizzati per gamme di utilizzo - Enterprise, Hosting e Infrastructure - OVH propone diversi tipi di macchine specializzate. Una gamma di server di storage con capacità anche di 216 TB, Big Data con Hadoop p Mongo DB preinstallati e la gamma HPC pensati per le grandi imprese, i centri di ricerca o gli studi di architettura ad esempio. "In base alle sue esigenze, il cliente può creare il prodotto perfetto per lui", sottolinea Alexandre.

L'offerta di server dedicati OVH è strutturata in 3 gamme: Enterprise, Hosting e Infrastructure

• So you Start per le startup e le PMI

Nuovo marchio del gruppo, SyS ha il miglior rappporto prezzo/performance del mercato. Per il direttore marketing "con So you Start, OVH si rivolge ai professionisti con budget ridotti (da 30 a 70 euro al mese) che però hanno bisogno di performance alte e macchine recenti. Generalmente si tratta di sistemisti, - ai quali si ispira anche il nome SyS - specialisti che non hanno bisogno di servizi particolari o supporto avanzato". SyS, che si rivolge anche a startup e giovani imprenditori, promette di mantenere performance invidiabili e ottimo rapporto qualità/prezzo. "I nostri utenti vogliono il meglio, al prezzo migliore e lo vogliono subito!" ricorda Alexandre.

• Kimsufi per scoprire e testare i server dedicati

Con server da 8 a 25 euro al mese, Kimsufi si conferma marchio entry level del gruppo OVH. Il suo principale valore resta l'accessibilità in termini di prezzo. "La filosofia di Kimsufi non cambia - spiega Alexandre - Continuiamo a proporre server dedicati a chi ha un budget ridotto. È un segmento del mercato dove c'è molta concorrenza, ma sappiamo di poter proporre i prezzi migliori". Kimsufi beneficia degli effetti della produzione in scala OVH e propone server di alta qualità di seconda mano. "Nel nostro settore, in cui le innovazioni si succedono a ritmo molto rapido, le macchine di seconda generazione presentano performance comunque molto interessanti. Seconda mano non significa obsoleto. Per il gruppo, Kimsufi è un'opportunità per dare nuova vita a macchine che sono state utilizzate prima con il marchio OVH. Allo stesso modo, questo ci permette di continuare a proporre le ultime innovazioni disponibili sul mercato con brand OVH. I nostri concorrenti europei si battono principalmente sul fronte del prezzo, quindi anche il nostro gruppo deve partecipare a questa "lotta". Ma vogliamo anche essere liberi di proporre innovazioni sempre maggiori".

Un altro cambiamento è l'apertura a livello mondiale del marchio Kimsufi. Con un sito in inglese, OVH si rivolge a studenti e piccoli imprenditori di tutto il mondo. L'hosting provider in questo modo, intende raggiungere nuovi mercati, come America Latina, Africa o Asia, sia direttamente, sia appoggiandosi a una rete di rivenditori. "Kimsufi è la risposta alle sfide del mercato globale in termini di prezzo. È la porta di ingresso al mondo OVH!", aggiunge Alexandre.

• Un ecosistema leggero

I primi feedback dei nostri clienti sembrano confermare che abbiamo scelto la giusta strategia. Le grandi aziende hanno scelto il marchio OVH, le startup si sono orientate su SyS e gli studenti su KS. Ogni gruppo conosce bene il marchio da utilizzare, la logica dell'utilizzo sembra essere decisamente comprensibile, "ma - sottolinea Alexandre - in base al paese, ad esempio, SyS potrà imporsi come marchio leader e KS non sarà necessariamente percepito come un server di test ma come un server per principianti, ad esempio. Da un marchio all'altro i livelli di servizio cambiano, così come le possibili configurazioni o i componenti. Vogliamo comunque mantenere un'alta qualità, sia a livello tecnologico che relativamente al supporto clienti. KS, SyS e OVH sono marchi indipendenti fra loro e intendiamo mantenerli tali", conclude il direttore marketing.