Cos’è l’anti-DDoS?

Proteggi l’accesso ai tuoi server, servizi e infrastrutture.

Thumbnail

Con la crescita esponenziale del volume di dati online, gli attacchi distribuiti per l’interruzione del servizio (DDoS, dall’inglese Distributed Denial of Service) sono sempre più frequenti.

Thumbnail

Un attacco DDoS ha lo scopo di rendere un server, un servizio o un'infrastruttura indisponibile. Esistono diverse tipologie di attacco, ad esempio un sovraccarico della banda passante del server per renderlo irraggiungibile o un utilizzo delle risorse della macchina fino all’esaurimento, per impedirle di rispondere al traffico legittimo.

Thumbnail

In caso di attacco DDoS, moltissime richieste vengono inviate contemporaneamente da molti punti della rete. L'intensità di questo "fuoco incrociato" rende il servizio instabile o, peggio, indisponibile.

 

OVH ha creato l’anti-DDoS per bloccare appositamente questo tipo di attacchi. Tutti i nostri servizi includono una soluzione di mitigazione basata su un’esclusiva combinazione di tecniche per:

  • analizzare in tempo reale e a grande velocità tutti i pacchetti
  • deviare il traffico in entrata sul tuo server
  • separare tutti pacchetti IP non legittimi dal resto, lasciando passare il traffico valido.

Funzionamento di un attacco DDoS

  1. Il server è operativo: invia e riceve normalmente i pacchetti.
  2. Inizia l’attacco DDOS, che tenta di sovraccaricare la banda passante o esaurire le risorse del sistema.
  3. La rete è satura e di conseguenza il server non riesce più a distinguere i pacchetti legittimi nell’insieme di informazioni in entrata.

Scopri subito la tecnologia che permette di bloccare gli attacchi DDoS senza alcun impatto sulla tua attività!

Thumbnail

Public Cloud

Thumbnail

Private Cloud

Thumbnail

Server dedicati